Rimessa a modello: che cos’è?
pellicce classiche pellicceria I Sartoriali
Pellicce classiche: la scelta
28 settembre 2017
Pellicce colorate: tutti i trend della stagione
14 febbraio 2018

Rimessa a modello: che cos’è?

Pellicceria I Sartoriali Rimessa a modello

La rimessa a modello di un capo di pellicceria risponde all’esigenza di sfoggiare una pelliccia alla moda possedendone una vecchia e démodé.

Perché lasciare ammuffire un vecchio capo, quando è possibile rigenerarlo e renderlo più trendy che mai?

laboratorio pellicceria I SartorialiEcco spiegato nel dettaglio cosa si intende per “rimessa a modello”.
La rimessa a modello, detta anche riforma modello, è il ringiovanimento e la trasformazione di un vecchio capo di pellicceria in un nuovo modello alla moda. Il manto, reso ispido e opaco dal passare degli anni (soprattutto se non conservato accuratamente in un ambiente a temperatura ideale costante, quindi 6°/7°), viene sottoposto a un trattamento anti-age, che ravviva, ammorbidisce e alleggerisce il pelo. A questa operazione si aggiunge il restyling vero e proprio, cioè si smonta la pelliccia e la si riadatta dandole una forma completamente nuova: un capo lungo o medio può trasformarsi in uno corto con cappuccio, il taglio verticale delle pelli può essere riadattato in orizzontale, un collo troppo vaporoso può dar vita a un girocollo staccabile e a delle rifiniture uniche nel loro genere, giusto per fare qualche esempio. Generalmente le nostre Clienti si stupiscono della grande varietà di possibili trasformazioni, e non immaginano quanto bella possa apparire la loro vecchia pelliccia dopo così tanti anni, se non a rimessa a modello avvenuta. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i passaggi fondamentali della rimessa a modello di una pelliccia.

1) Valutazione delle pelli (step fondamentale della rimessa a modello).

Questo passaggio è molto importante. Abbiamo rigenerato pellicce ridotte in condizioni disperate, ma esiste il caso (rarissimo, in verità) che il Vostro capo non sia più recuperabile. Per verificare lo stato della pelle è necessario trattare un lembo della Vostra pelliccia, in modo da poter stabilire con esattezza se vale la pena eseguire la rimessa a modello oppure no, perché se il cuoio fosse secco i risultati sarebbero deludenti. Ci teniamo però a specificare che si tratta di casi davvero isolati, e che la maggior parte delle rimesse a modello vengono eseguite con successo anche su capi davvero provati dal tempo e dall’incuria.

Rimessa a modello pellicceria ‘I Sartoriali’: da oltre 30 anni lavoriamo le pelli con amore ed estro, cercando nuove metodologie per rendere i vostri capi più vaporosi e morbidi al tatto.

2)Scelta del nuovo modello.

campionari pellicceAlcune delle nostre Clienti hanno già le idee chiare su quello che vogliono e hanno in mente uno o più modelli specifici che vorrebbero indossare: ci portano la fotografia di una pelliccia in particolare, o ci spiegano a voce le loro esigenze. La maggioranza, tuttavia, preferisce lasciarsi consigliare, e prende spunto dalla collezione sempre aggiornata presente in atelier o dal nostro vasto catalogo di modelli. Alla base di una rimessa a modello fatta a regola d’arte sta comunque una corretta comunicazione: tanto più la Cliente sarà precisa nel fornirci indicazioni, tanto più la sua nuova pelliccia soddisferà (o, meglio, supererà) le aspettative.

3) Acquisizione delle misure.

Indipendentemente dal modello che si andrà a realizzare, è indispensabile prendere le Vostre misure: punto seno (dalla spalla alla cassa toracica), vita, bacino, tratta spalle (dal sottocollo al giromanica), manica, lunghezza ecc.

4) Realizzazione del cartamodello.

Con le misure prese in precedenza e con il figurino/modello scelto dalla Cliente, una delle nostre modelliste realizza il cartamodello, cioè la rappresentazione su carta dei ritagli di pelle che serviranno poi a comporre la nuova pelliccia.

5) Inchiodatura.

Su un grosso tavolo di compensato la pelliccia viene “smontata a pelle”, cioè si staccano i pezzi di pelle che la compongono. Questi vengono poi “inchiodati” sul cartamodello, proprio come se si componesse un puzzle. Nella fase dell’inchiodatura è compresa anche la concia del cuoio, cioè il primo trattamento di “ringiovanimento” del vostro capo di pellicceria. Il cuoio, e anche il pelo di conseguenza, si rigenera tramite uno speciale grasso vegetale che, se applicato nelle giuste dosi e modalità, ha il potere di ringiovanire i materiali restituendogli elasticità. Affinché la pelliccia assorba bene il prodotto, bisognerà aspettare circa 24 ore. Passato il tempo necessario, si schiodano le pelli dal cartamodello e si cuciono tra loro, sia a macchina che manualmente (il cosiddetto montaggio). Arrivati a questo punto avremo la pelliccia montata ma ancora priva di fodera.

6) Prima e seconda prova.

È il momento di verificare se ci sono delle correzioni da fare ed eventualmente di effettuare le modifiche necessarie (come accorciare di poco una manica, o allargare il collo, ad esempio) fino al raggiungimento dell’obiettivo.

7) Pulizia della pelliccia.

Grazie a un trattamento industriale specifico, la pelliccia viene pulita ritrovando tutto il suo splendore. Il cuoio si ammorbidisce e il pelo torna lucido e soffice.

8) Foderatura e consegna della rimessa a modello.

Ultimo passaggio della rimessa a modello: la cliente sceglie quale fodera in seta desidera tra le tante del nostro magazzino, e la pelliccia trova così la sua forma definitiva.

Et voilà, rimessa a modello finita: ora potete godervi la Vostra nuova pelliccia!

La rimessa a modello è una delle nostre specializzazioni: ci piace creare, trasformare e dare valore ai capi di pellicceria. Troviamo stimolante valorizzare le pelli e dar loro una nuova vita: è il nostro lavoro, ma anche la nostra vocazione. Se desiderate avere un preventivo dettagliato e una prospettiva delle sorprese che la vostra vecchia pelliccia può ancora riservarvi, contattateci al 3482907669 o scriveteci ad infosartoriali@libero.it

Voglia di colore?
Clicca sull’immagine qui sotto!

pellicce colorate Bologna_b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.